Sotto la Tua protezione cerchiamo rifugio

È la più antica delle preghiere Mariane conosciute. Risale al III° secolo dopo Cristo, è stata trovata scritta su di un papiro egiziano. E’ una delle preghiere (antifone) della Beata Vergine Maria recitate durante la letture della Compieta, prima del riposo notturno, nella liturgia delle ore. La preghiera con la quale ci rivolgiamo alla Madre di Dio e chiediamo la sua gloriosa intercessione per la nostra salvezza. 

Leggi tutto

Preghiera all’Angelo Custode

Recitiamo questa preghiera  al nostro Angelo Custode per ringraziarlo della sua vicinanza e del suo impegno e per chiedergli grazie e favori, specialmente al mattino dopo esserci svegliati o la sera prima di andare a dormire. L’Angelo Custode, come tutti gli Angeli, è un puro spirito. Creatura di Dio come lo siamo noi, anche se molto più intelligente, potente, veloce e bello, l’Angelo Custode ha ricevuto l’incarico, dal Signore Iddio, di guidarci ed istruirci nel nostro pellegrinaggio terreno, consolarci nelle difficoltà e proteggerci nei pericoli e nelle prove della vita. Egli è migliore di una madre, ha molto a cuore la nostra santificazione e salvezza e si rammarica moltissimo quando noi a tutti i costi decidiamo di peccare anziché darci con tutto noi stessi a Dio. L’Angelo Custode ci è sempre vicino e quando noi lo invochiamo per un aiuto lui sempre si prodiga con grande impegno per poterci esaudire (se ciò che chiediamo è nella volontà di Dio ovviamente).  Non dimentichiamoci del nostro Angelo Custode e preghiamo spesso la Preghiera all’Angelo Custode o altre preghiere rivolte a lui come quella dell’ “Angelo di Dio”.

Leggi tutto